Condividi NEL NOBILE CASTELLO  "mi (ri)conosco!"

IL PROGRAMMA DEI LABORATORI
NEL NOBILE CASTELLO

Durante le fasi di lettura e di attività del laboratorio di narrativa sono previsti incontri delle scolaresche con l'autore del libro Nel nobile castello e del progetto mi (ri)conosco!.

Gli incontri tra le scolaresche e l'autore, programmati in contesti culturali del patrimonio storico-artistico, contribuiscono alla conoscenza in loco di ulteriori nozioni culturali da elaborare nel processo di apprendimento.

NEL NOBILE CASTELLO
RACCONTO ILLUSTRATO sulle storie di adamo
monaco e abate benedettino

Cronoprogramma degli incontri
 

1. Incontro con i laboratori di narrativa per la presentazione del progetto “mi (ri)conosco!”: introduzione alla lettura del libro illustrato “Nel nobile castello”.

Chiesa di Santa Maria Maggiore in Guglionesi

L'incontro di presentazione e di avvio dei laboratori di narrativa "Nel nobile castello" si svolge intorno alla seconda domenica di ottobre.

Argomenti dell'incontri

Incontro con l'autore

Presentazione del progetto “mi (ri)-conosco!”. Identità, integrazione e cultura per accogliere, conservare, valorizzare il patrimonio storico-artistico della nostra cultura come "bene generazionale".

***

Il sito internet www.guglionesi.com/miriconosco
Interazione didattica con il sito internet del progetto "mi (ri)conosco!", modalità di accesso, le missioni, le realizzazioni, i sussidi: la biblioteca, la linkeria etc. a supporto dei laboratori didattici di narrativa "Nel nobile castello".

***

Il libro "Nel nobile castello", introduzione alla lettura illustrata

-    Introduzione all’editing del libro: la copertina di un testo illustrato di narrativa. Nel nobile castello: il titolo; la scelta delle immagini; le illustrazioni; allestire la prima e la quarta di coperta di un libro. Riferimenti nel messaggio di copertina alla narrazione storica;

-    la scelta del titolo nel contesto del testo storia nella “narratio” della prima traslazione delle reliquie di S. Adamo, testo divulgato dai gesuiti nel XVII secolo; “Guglionesi nobile castello…”;

-    la “porta” del borgo medioevale di Guglionesi: citazione di urbanistica storica;

-    (ri)considerazione del termine “nobile” nel contesto del patrimonio storico della propria identità;

-    breve inquadramento storico dei fatti storici avvenuti intorno alla seconda traslazione delle reliquie di S. Adamo,  il 1496 la distruzione e la rinascita culturale di Guglionesi: S. Adamo d’ottobre (2a domenica) o "della vendemmia".

***

Il presbiterio romanico dell’antica chiesa di Santa Maria Maggiore in Guglionesi
Visitare un luogo culturale del proprio paese mai visto prima (il presbiterio romanico della chiesa di Santa Maria Maggiore) eppure citato nella segnaletica turistico-culturale del borgo antico.

***

Incontro nella cripta romanica della chiesa Santa Maria Maggiore in Guglionesi

-    introduzione ai santi patroni: proposta di un percorso di ricerca sulle figure storiche e patronali, nel contesto culturale del territorio diocesano;

-    riferimenti biblici nel contesto della cappella cinquecentesca di Santa Maria Maggiore in Guglionesi dedicata al santo Patrono: il libro della Genesi (gli affreschi del 1587), Paolo di Tarso, richiami alla Regola di S. Benedetto (“Obsculta o fili…”), leggere ascoltando i brani biblici. Iconografia di S. Adamo e di S. Paolo: perché S. Paolo compare negli affreschi di Guglionesi?
Ricerca nella narrazione degli eventi storici riportati nelle Cronache di Montecassino.

***

Laboratorio  
Lettura del libro Nel nobile castello con preparazione di una scheda, per ogni laboratorio, inerente gli elementi più rilevanti riscontrati.
 


2. Incontro con i laboratori di narrativa per il progetto “mi (ri)conosco!”: introduzione alle missioni “Nel nobile castello.

Chiesa di Santa Maria Maggiore in Guglionesi

Il secondo incontro dei laboratori di narrativa "Nel nobile castello" con l'autore si svolge poco prima di Natale. L'incontro, oltre ad una verifica della prima parte, introduce alle missioni "Nel nobile castello", tra storia, arte e tradizioni.

Argomenti dell'incontro
Conclusioni sulla lettura della prima parte del libro, la contestualizzazione storica della figura di Adamo negli eventi
Dalla lettura della prima parte del libro i laboratori di narrativa redigono il punto sulle questioni storiche salienti proposte dall'autore, che contestualizzano la figura dell'abate Adamo, soffermando la riflessione sulla "battaglia di Civitate" (giugno 1053), il passaggio del dominio dell'Italia meridionale ai Normanni, la presenza in battaglia di papa Leone IX, la sconfitta dell'esercito pontificio, lo scisma d'Oriente, l'abbaziato di Adamo (1054) nel monastero benedettino di S. Maria delle Tremiti, il concilio di Melfi (1059).

***

Il sito internet www.guglionesi.com/miriconosco
Interazione didattica con il sito internet del progetto "mi (ri)conosco!".
Attraverso le missioni "Nel nobile castello" i laboratori di narrativa interagiscono con tre itinerari di approfondimento : "nella storia", "nell'arte" e "nella pietà popolare".
Ogni itinerario presenta tre missioni, a conclusione della prima parte delle letture di argomentazioni estratte dal libro "Nel nobile castello".

Esercitazione collettiva entro il 3° incontro: missione n. 1-2-3 "nella storia" e "nella pietà popolare. Stesura di un breve testo e lettura collettiva dei brani. Indicazioni sull'operatività dei laboratori.

***

Richiamo al primo incontro con l'autore
Iconografia di S. Adamo e di S. Paolo: perché S. Paolo compare negli affreschi di Guglionesi? Indagine sulla visione del monaco Adamo a Montecassino (interpretazione da completare a termine della lettura della prima traslazione delle reliquie del beato Adamo abate)...
 

***

La bellezza espressa dall'arte sacra "Nel nobile castello"
Dal Medioevo al Rinascimento
Brevi cenni: agli eventi del Cinquecento; al carisma culturale di Cesare Ferrante (o Ferranzio) da Sessa Aurunca, vescovo di Termoli in Guglionesi; il mistero del reliquiario di San Leone IX (il papa della "battaglia di Civitate"); la reliquia del braccio di San Leone IX, dal Vaticano alla venerazione patronale nel duomo di Sessa Aurunca.

 


3. Incontro con i laboratori di narrativa per il progetto “mi (ri)conosco!”: esercitazione e conclusione formativa Nel nobile castello.

Chiesa di Santa Maria Maggiore in Guglionesi

Il terzo ed ultimo incontro dei laboratori di narrativa "Nel nobile castello" con l'autore si svolge poco prima della solennità di S. Adamo Abate (2-3 giugno). L'incontro, oltre ad una verifica della seconda parte del laboratorio, conclude l'esperienza formativa "Nel nobile castello".
 

Argomenti dell'incontro
Esercitazione didattica su un'opera d'arte
Esercitazione collettiva : missione "nell'arte".

Sulla base degli elementi di conoscenza acquisiti nell'ambito del corso di narrativa "Nel nobile castello", realizzazione di una scheda descrittiva (arte, storia, etc.), selezionando un'opera d'arte a tema.




GUGLIONESI CULTURA
NEL NOBILE CASTELLO
 * * * * *
COMUNICAZIONE, GRAFICA E WEB
GUGLIONESI CULTURA ©
LUIGI SORELLA